Gravidanza e peso

Sono appena finite le feste e di sicuro tutti, donne incinte comprese, hanno esagerato con pranzi e cene di Natale: antipasti, primi, dolci, frutta secca, pandori e panettoni con cremine varie…
aumento del peso in gravidanzaE così volevo proporvi un tema “leggero” ovvero sul vostro aumento di peso in gravidanza.
Quando aspettavo Ale le nausee iniziali non mi hanno fatto aumentare di peso durante i primi mesi, anzi, avevo perso un paio di kg e anche dopo non sono stata attaccata da strane ed irresistibili voglie e dunque sono riuscita a tenere a bada il mio peso senza difficoltà.
Anche con questa gravidanza sebbene sia sempre riuscita a mangiare, nonostante la nausea che è durata anche più a lungo, non ho preso molti kg e infatti in molti ancora non notano subito il mio stato interessante (il pancione, me l’avete confermato anche voi, si vede! Io poi lo vedo super gigantesco!)
peso in gravidanzaVoi quanti kg avevate preso fino al momento del parto nelle scorse gravidanze? E vi ricordate all’inizio del sesto mese (io ora sono a 24 settimane!) quanti kg in + eravate?
E come hanno reagito o reagisono parenti, amici e ginecologo? Vi stressano che avete preso troppo peso o troppo poco? Oppure non se ne preoccupano affatto?
E voi cercate di limitarvi o “approfittate” della gravidanza per mangiare quel che volete senza che nessuno possa dirvi nulla perchè, si sa, “le voglie” non vanno mai negate…?  ;P
Raccontate, raccontate….
Related Posts with Thumbnails
Questa voce è stata pubblicata in gravidanza e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

30 risposte a Gravidanza e peso

  1. Irene scrive:

    della prima bimba hopreso 10 kg e mezzo, della seconda 9 e mezzo. A sei mesi, poco prima di fare la curva avevo preso solamente 4 kg e mezzo e la ginecologa era un pò preoccupata – per me più che per la bimba, perchè lei cresceva regolarmente- , dopo la curva ho visto che il mio organismo bruciava gli zuccheri troppo velocemente , infatti risultava bassa , per cui la dott.ssa mi disse di stare un pò ferma – io mi facevo delle camminate esagerate- e di mangiare meno dolci, non perchè fossi diabetica , ma perchè altrimenti il mio organismo non assimilava …Cmq meglio pochi chili che troppi, che dopo a smaltirli ! e poi l’importante è che il bimbo stia bene!

    • EquAzioni scrive:

      ricordo il natale di qualche anno fa, ad essere incinta era mia cugina e io l’avevo trovata più che in forma anzi, magra, ma non avevo voluto indagare sul peso eccecc
      e ricordo che povera, veniva stressata (almeno, io da fuori la vivevo così) per ogni cosa che portava alla bocca: “ma non ne hai già mangiato troppo?”, “il caffè non si può bere in gravidanza”, “ma che fai, il brindisi tu non puoi”….
      capisco che possa essere sana preoccupazione dettata dal voler bene ad una persona però….
      con la scorsa gravidanza solo davide si è permesso di insistere (troppo…) per farmi mangiare nel periodo delle nausee, ma effettivamente stavo perdendo peso e non riuscivo proprio a mangiare nulla….

  2. Giulia scrive:

    ehm…sei proprio sicura di volerlo sapere???
    1 gravidanza: – 2kg fino al 4 mese
    pesoforma al 5 mese, nessuno sospettava che fossi incinta
    + 16 kg tra il 6 e il 10 mese (mia figlia è nata dopo la 40…), praticamente era + 1 kg a settimana!! Soffrivo molto di ritenzione idrica, avevo le cosiddette gambe a tubetto e il gine m’ha tenuto sotto stretto controllo per questa cosa qua…
    Figlia sfornata: 3.2 kg
    - 14 kg la prima settimana dopo il parto
    pesoforma dopo circa un paio di mesi
    - 8 kg nei due anni successivi d’allattamento (m’aveva risucchiato a portare una 38 larga…)

    2 gravidanza: + 20 kg totali spalmati regolarmente sui 10 mesi, sono stata sottoposta agli esami del diabete (negativi) a cui è stato sottoposto anche mio figlio dopo la nascita (negativo pure lui) visto il mio enorme aumento di peso.
    Figlio sfornato: 4.1 kg
    dopo circa 4-5 mesi sono tornata al pesoforma iniziale.

    Pesoforma del nano: partito dal 90 percentile è sceso in un anno al 50 e mantiene tutt’ora che ha 3 anni il suo pesoforma nella media…

    PS: sono una persona che davanti al cibo non si tira indietro, nè in gravidanza, nè nella normalità… ;)

    • EquAzioni scrive:

      non ho voluto scrivere questo post per criticare nessuno, anzi!
      se nella prima gravidanza ad ogni visita che mi è capitato di fare (nel pubblico, quindi ogni visita=un medico diverso) tutti mi pesavano, in questa non sono mai stata pesata e nessuno mi ha mai chiesto/detto nulla….
      ok che la prima è diversa dalla seconda, però…credo anche che un medico sia un medico e, quanto meno per prassi, il peso andrebbe controllato
      così volevo aprire un piccolo confronto con voi
      ma il peso dipende da molti fattori non giudicabili su un blog!
      l’importante è non prendere troppi kg (ne troppo pochi!)
      giulia, tu dici che i tuoi 20 sono tanti….in effetti di solito si parla di 12-16 (ripeto io non sono un medico!) ma ti posso assicurare che in confronto ai 33!!!!!! di una mia conoscente alla quale non è stato mai detto, a quanto pare, che avrebbero potuto esserci complicazioni serie per lei e per il bambino…..

    • EquAzioni scrive:

      nemmeno io mi tiro indietro davanti al cibo!!
      e infatti per me è stata una gran fortuna non prendere troppo peso (ripeto, non per merito mio; ok, a volte mi è venuta voglia di mangiarmi una torta intera ma…voglie o non voglie credo che si possa essere in grado di fermarsi!) e nemmeno diabete gestazionale…aiuto, quello si che è difficile da portare avanti perchè non si deve semplicemente fare attenzione :(

  3. Daria scrive:

    Ciao! Con Alice prendevo un kg al mese fino al 7° mese, poi negli ultimi due mesi sono arrivata a 14 kg totali, avevo molta ritenzione idrica che mi causava un fastidiosissimo tunnel carpale…
    Bimba nata 2,9 kg, io uscita con 6 kg da smaltire. Ritornata al peso originario nel giro di 3-4 mesi, persi ulteriori 5 kg fra allattamento e tristi vicessitudini familiari.
    Partivo con questa gravidanza con 5 kg in meno della precedente, adesso alla 36a settimana ho accumulato 9 kg in tutto spalmati equamente durante tutti i mesi… nessuna ritenzione idrica e neanche nausee. Vedremo fra un mesetto!

    • EquAzioni scrive:

      diciamo che di preoccupazioni durante la prima gravidanza io ne avevo già abbastanza perchè per il resto devo ammettere di esser stata davvero fortunata: non ho avuto nemmeno problemi di ritenzione idrica
      ma ogni gravidanza è a sè, quindi speriamo fino all’ultimo!
      bè daria, direi che tu sei “da tabella”, benissimo e ora ti manca davvero poco anche se probabilmente l’ultimo mese è qullo che “dura” di più…!

  4. Sibia scrive:

    10 kg in tutto, ma ho preso soprattutto negli ultimi mesi.. me ne rimangono ancora 2-3 sul groppone e nonostante sia in allattamento devo fare attenzione che ingrasso subito :(
    in gravidanza ho mangiato abbastanza normalmente..

    • EquAzioni scrive:

      sibia, datti un pò di tempo: è normale che tu abbia ancora qualche kg preso durante la gravidanza…! e in questo sì le mangiate che si fanno durante queste feste non aiutano!!
      a chi mi dice che per ora ho preso troppo poco peso io infatti rispondo sempre che mancano ancora 15 settimane (così poco???!!!)

  5. il problema è sapere realmente se il peso messo su è ritenzione idrica o meno… io ho messo su ben 25 kg in totale ma alla fine del primotrimestre avevo preso solo 3kg.
    la proteinuria era alta ed infatti il fisico ha ceduto 4 giorni dopo il parto con una rara gestosi post-parto.
    per capire quanto io potessi essere gonfia vi dico solo che ho perso 14 kg in 8 giorni (parto-dimissione dall’ospedale), quindi, tolta l’acqua, sarei praticamente stata dentro i 15 kg canonici.
    ovviamente se il peso acquisito è acqua voi potete sforzarvi quanto volete a non mangiare ma crescerete lo stesso!
    un trucco è vedere quanto velocemente si acquisisce peso… io per esempio stavo ferma un quindici giorni e poi “sbam” 5 kg in 3 giorni!

    • EquAzioni scrive:

      mammasuperabile, hai perfettamente ragione: se si ha un aumento di peso che non ci fa stare tranquille secondo me bisogna solo sentire un medico (e non la compagna di corso preparto o la suocera o chissà chi altro…). ogni persona è diversa e ci possono essere molti motivi a causare l’aumento di peso. alcuni di questi è bene che siano seguiti da un punto di vista medico, anche proprio per non farci impazzire dietro ad una dieta che non può portare a nulla, se non ad una grande frustrazione.
      come dicevo non ho sofferto di ritenzione idrica ma a quanto mi hanno detto altri conoscenti si vede proprio un gonfiore, insomma, qualcosa in più di un semplice aumento di peso: è così?

      • io, a causa della ritenzione idrica spazale, sono stata sorvegliata strettamente in gravidanza…
        la proteinuria è sempre stata mossa sino al max di 600 (limite 200) la settimana prima di partorire.
        la pressione era stazionaria sui 130/75 l’ultimo trimestre.
        insomma ero sul bordo del famigerato triangolo della gestosi!
        per quanto riguarda il gonfiore io, prima, non soffrivo MAI di ritenzione idrica e durante la gravidanza ho tolto la fede (che prima calzava un pò larga) all’inizio del secondo trimestre.
        l’orologio ho smesso di usarlo all’inizio del terzo trimestre.
        le ballerine e le infradito (ho partorito a luglio) non le ho mai messe perchè non c’entravo ed usavo solo sandali maschili con chiusura a velcro.
        il fatto è che, alla luce della moderna medicina (e ti assicuro che essendo del mestiere ho fatto ricerche serie su siti tipo PubMed e CINAHL), non c’è modo di prevenire la ritenzione idrica se non diminuendo il sale ed aumentando il bere cosa che ho puntualmente fatto ma senza ottenere risultati tangibili.
        non resta che farsi consigliare dai ginecologi e sperare che il fisico reagisca a dovere!

  6. Tiz scrive:

    Io sono una che mangia molto, da sempre; per fortuna ho un buon metabolismo. Alla prima gravidanza ho perso 2-3 kg all’inizio, quando non sapevo di essere incinta (davo la colpa alla cucina greca che mi dava la nausea ;-)), poi ho recuperato e ne ho presi altri 28 circa… ma davvero mangiavo come un bue… a volte dopo una pasta (panna e prosciutto, carbonara…) di oltre 2 hg avevo ancora fame. Non voglia, fame! Dopo circa 7-8 mesi dal parto mi erano rimasti 3-4 chili che avevo ancora quando sono rimasta incinta di Luca. Quella volta ho cercato di non strafogarmi… non mi sono messa a dieta, ma non ho neanche fatto l’esagerata. Eppure ho messo su quasi 23 chili… La maggior parte li ho persi entro i primi 18 mesi, gli ultimi solo dopo 3-4 anni, ma sempre senza dieta o attività fisica mirata.
    In entrambi i casi ero seguita in consultorio e la ginecologa non ha mai detto nulla… eppure era una che metteva a stecchetto le donne… bho, forse sul mio fisico non parevano troppi. Le curve glicemiche erano apposto, leggermente fuori quella della seconda gravidanza, ma non ho fatto niente (peso dei bimbi: 1° 3,055 kg, 2° 3,640 kg).
    La terza gravidanza è stata molto diversa: ho messo su sempre più di 20 chili, ma molta era acqua… non mi andavano più bene le scarpe e gli stivali, cosa che non era successa le altre due volte. Infatti nella prima settimana dopo il parto ho perso 10 chili. La marmocchia pesava 3,720 kg. Visto che ho qualche anno in più ho cercato di mangiare con più moderazione… Insomma, ho preso lo stesso peso pur mettendomi quasi a dieta… Alla fine della gravidanza ero seguita dall’ostetrica che mi ha assistita per il parto in casa. Mi diceva che è superata la storia dei 9-12 chili con cui stressavano le donne incinte. Ogni donna è storia a sè e se una parte in forte sovrappeso anche 2 chili potrebbero essere troppi. Per una persona che parte da un buon peso iniziale un aumento considerato normale può essere anche di 20-22 chili. Secondo gli ultimi aggiornamento è più deleterio lo stress di monitorare il peso che l’aumento di un paio di chili in più…

    Comunque vorrei far presente che l’aumento di peso non sempre è correlato a quanto si mangia (cosa che ho, appunto, provato su di me), e nemmeno al peso del bimbo. Mia mamma è alta 1,65, pesava 52 chili quando è rimasta incinta di me, ha messo su meno di 10 chili eppure io sono nata di 4,520 kg… con relativa enorme placenta (a detta dell’ostetrica!). Niene diabete per entrambe…

    • EquAzioni scrive:

      sono assolutamente d’accordo con te tiz che alcune donne ingrassano mangiando pochissimo, altre poco pur non limitandosi troppo.
      idem per il peso dei bambini!
      l’unica cosa, a mio parere, è comunque darci sempre un’occhio, anche senza avere la bilancia sotto al letto ;P (ce ne si accorge anche senza, come per la doppia pesata, fortunatamente ormai quasi del tutto superata, dei bambini)
      insomma, nessuna dieta (a meno che non ce ne sia una reale necessità) ma nemmeno esagerare prendendo come scusa i vecchi luoghi comuni (tipo il famoso “mangiare per due”)

      • Tiz scrive:

        Secondo me l’importante è dedicare più temp e attenzione all’ascolto di sè stesse. Poi credo che il fisico emani dei segnali ben precisi. Ad esempio prima della gravidanza di Febe ero nutella-dipendente. Non riuscivo a non mangiarmene almeno due cucchiai (non -ini) la sera prima di andare a letto… poi mi sentivo in colpa e, come i tossici, mi ripromettevo di non farlo più… Da quando sono rimasta incinta la voglia di cioccolato è svanita completamente: non ne mangiavo nemmeno se ce l’avevo davanti.
        In compenso ho mangiato gelati al limone, come per le altre due gravidanze… è un gusto che normalmente non sopporto, ma di incinta lo sogno pure di notte!

  7. ester scrive:

    La prima ……16 kg!
    La seconda……14kg!
    La terza………non so, non mi sono pesata!! ma penso un po’ meno!
    Tenendo conto che sono sottopeso va bene…non mangiavo di più e non avevo voglie, semplicemente anche l’insalata sembrava trasformarsi nel mio stomaco in una millefoglie alla nutella! L’ultimo mese poi neanche mi pesavo per la disperazione, eppure dopo sono tornata magra in fretta (max 6 mesi) senza fare ne dieta ne altro, solo allattando.
    Mi è sembrato che il mio corpo (conscio di non avere “scorte”) mettesse da parte qualcosa per l’allattamento.
    Il ginecologo mi ha un sgridata ma veramente mi entrava da un orecchio e mi usciva dall’altro!!!

  8. Irene scrive:

    mi sono salvata dalle nausee con il gelato, anche in pieno inverno, tutti mi criticavano e io mi dicevo “chissenefrega, devo pensarwe a stare bene io, mica loro”, io non bevevo alcolici e il caffè non lo prendevo perchè mi faceva vomitare, ma penso che non si debba demonizzare, l’importante è non esagerare.

    • EquAzioni scrive:

      sì irene, basta non esagerare! bere caffè e soprattutto alcolici in gravidanza non va bene, ma una volta ogni tanto due dita di vino non me le toglie nessuno ;P
      quanto al caffè….in tanti smettono di prenderlo in gravidanza o iniziano a berlo amaro…non è il mio caso…

  9. Alessandra scrive:

    Sono stata fortunata sono minuta e ho un metabolismo che lavora molto. In gravidanza ho preso 8 kg spalmati regolarmente sui 49 kg iniziali. Avevo un pancione enorme. dopo il parto cesareo d’urgenza dopo lungo travaglio sono tornata a casa a 48 kg. Il bimbo è nato di 3.650. tutto ok l’unico problema è che a 16 mesi dalla sua nascita mi è rimasta una pancia tipo quella che avevo a 4 mesi di gestazione. Bella dura e a punta. Qualcuno mi ha anche chiesto se sono nuovamente incinta. Inizio a pensare che non se ne andrà più. Magari è l’età 41 anni oppure è perchè allatto ancora non so?

    • EquAzioni scrive:

      …mi rendo conto solo ora di essere l’unica a non aver svelato il proprio peso…scusate…
      oggi sono a 25+5 e sono a +5 kg. però mi sento già super-ingombrante e poco agile quando mi muovo, con sta pancia che non si fa schiacciare (e si lamenta!) quando mi piego….
      non ricordo esattamente se aspettando ale ero uguale in questo periodo ma credo proprio di si!

  10. Claudia-cipi scrive:

    del primo avevo la bilancia rotta che mi segnava un aumento decisamente ottimale, ma non era vero… quando me ne sono accorta ero di 7 mesi e mezzo ed avevo preso 32kg. sgrunt!
    di questo ad oggi sono a +7,5 e la ginecologa mi ha “sgridato” perchè partivo già obesa… mi ha salutato raccomandandomi di mangiare bene, soprattutto a capodanno…
    io non vorrei prendere tanto peso, perchè del primo ci sono rimasta molto male e poi facevo fatica persino a stare in piedi una volta partorito (per i due anni successivi, finchè non mi sono decisa a mettermi a dieta e perdere almeno una decina di kg), ma anche se mi regolo nel mangiare non basta, ingrasso lo stesso… e mangiar emeno di quel che mangio ora non ce la faccio, ho sempre fame, lo stomaco che brontola, acidi e nausee e mancamenti se lo lascio vuoto… e la frutta peggiora la situazione, la verdura è una palla perchè devo ammollarla con il bicarbonato o cuocerla e non posso portarmela in ufficio…

    • EquAzioni scrive:

      claudia, prendi le cose con tranquillità senza esagerare ne da un lato ne dall’altro e vedrai che andrà tutto bene
      ogni persona è diversa e con un fisico diverso e la gravidanza lo scombussola un pò…
      per la verdua mangia verdura cruda…ale ti farebbe compagnia volentieri a sgranocchiar carote ;)

  11. daniela scrive:

    ciao
    ho quattro figli e durante ogni gravidanza ho preso più di 20 chili di peso, diciamo che arrivata a +20 non mi pesavo più! Solo il terzo figlio, nascendo con 3 settimane di anticipo, mi ha risparmiato un pancione enorme.
    Per ogni gravidanza sono stata seguita da un medico diverso, ma nessuno dei 4 mi ha mai proposto di mettermi “a dieta”, mi hanno sempre detto che non sembrava stessi ingrassando così tanto.
    Mangiavo molto e spesso, per settimane insistevo con gli stessi cibi, in genere iperproteici. In più jogurt a chili, anche ora che allatto.
    Dopo il parto poi ho sempre perso in fretta tutto il peso in più, incredibilmente senza fare nessuna dieta nè palestra o altro…
    Per l’ultima gravidanza, al secondo mese non riuscivo già più ad infilarmi i miei jeans oltre il ginocchio!

    • EquAzioni scrive:

      daniela ognuno è fatto in modo diverso…e reagisce in modo diverso durante la gravidanza
      io non vedo nessun campanello d’allarme specifico riguardo al peso ne sopra ne sotto ad un certo” tot”
      solo non bisogna drammatizzare con stupide diete (è ovvio che in gravidanza vada messo su peso e anche grasso!!) ma nemmeno minimizzare usando la gravidanza come scusa per strafogarsi come e quando si vuole
      insomma, se si ha qualche dubbio basta chiedere ad un medico -ripeto, magari non alla portinaia o alla vicina di casa…anche se entrambe sicuramente ottime madri e gestanti…!- e regolarsi di conseguenza

  12. silvia scrive:

    prima gravidanza:
    peso inziale 56 kg
    niente nausee nè voglie nè mangiate esagerate
    + 12 kg al parto
    dopo 3 giorni -9kg
    dopo 6 mesi -altri 6 kg
    dopo 1 anno – altri 3 kg (e ho allattato solo 4 mesi)
    seconda gravidanza dopo 3 anni e mezzo
    peso iniziale 49 kg
    niente nausee nè voglie nè mangiate esagerate
    ora a 35 settimane tonde +12 kg (comprese le mangiate delle feste, soprattutto torrone bianco yum!)

    se mi rimanesse qualche kg in più non mi lamenterei mica…

  13. caterina scrive:

    Ok, questo tema mi appassiona molto. Sono incinta del quarto figlio.Per le altre 3 gravidanze ho preso tra i 12 e i 15 kg. Poi, dopo, sempre molta fatica per smaltirli, ma ce l’ho fatta. A questo giro, anche se per la prima volta mi contengo di più, manGiando pochi dolci (solo al mattino e max una volta a settimana se sono fuori a pranzo/cenA)sto ingrassando molto più velocemente. E non capisco come mai! mangio riso bollito con verdure, minestrone, carne solo una volta al gg e nemmeno sempe, frutta e jogurt come spuntini. Sto soffrendo per niente, e il ginecologo ogni volta mi dice che non devo prendere troppo peso, mi dice che ne ho già preso troppo. (5 kili e sono al quarto mese), ma mica posso digiunare! c’ho pure altre tre figli a cui badare. Credo sia dovuto alla ritenzione idrica, già mi è venuta più cellulite. Sto prendendo la linfa di betulla per drenare, che non fa male in gravidanza. Ma cntinuo a ingrassare a ritmo serrato. E il mio gine non mi dà nessun aiuto se non dirmi: non magiare troppo!!!!!!!!!
    :-(

  14. giorgia scrive:

    ciao!sono Giorgia..questa è la mia prima gravidanza….sono sempre stata molto attenta al mio peso e andavo con frequenza in palestra …oggi sono a 14 settimane e i miei kg in piu sono: 4,5!
    inutile dire che nonostante l’immensa felicità di essere incinta il mio umore non sia dei migliori…mangio sicuramente un po piu del solito , ma non troppo, eppure ogni giorno sembra che la mia bilancia salga….non riesco a rendermi conto se siano pochi o molti ma da quello che leggo molte di voi per i primi mesi non hanno preso niente……..i miei kg di troppo si vedono, eccome, e vorrei un po di consigli per sentirmi meglio e vivere la gravidanza con piu serenità….

  15. Phoebe scrive:

    Io con la prima gravidanza ho preso circa 14 kg e per ora (fine 6° mese) ho preso circa 8-10 kg.
    Ma la mia ostetrica di riferimento non mi pesa mai e dice che non è un parametro importante.
    =)
    Io mi concedo degli sfizi ogni tanto, ma non mangio mai troppo, perché sennò poi non mi muovo più!
    ciao

E tu che ne pensi? Lasciaci il tuo commento