Klimahaus – il museo del clima – Seconda parte

Il nostro viaggio all’interno del Klimahaus di Bremerhaven, il museo del clima, ci ha portato in pochi passi dal caldo delle foreste pluviali al freddo dell’antartico.

mappamondo - antartico

Neve, freddo, ghiaccio e un panorama polare.

antartico - klimahaus

Se siete in maniche corte però non vi preoccupate, il tragitto da percorrere è breve e chi ha voglia di rigustarselo con più calma può prendere in prestito tutone, cappelli e giacche e guanti per tornare in mezzo al ghiaccio, che si può anche toccare a mani nude! Continua a leggere

Pubblicato in ambiente, viaggi | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Klimahaus – il museo del clima – Prima parte

Qualche mese fa, dopo qualche ricerca in internet ho proposto a Davide un viaggio intorno al mondo per tutta la famiglia.
Una pazzia? Forse sì: un sacco di tempo e soldi da investire….

E allora a chi come noi ha risorse economiche più discrete ma soprattutto poco tempo a disposizione, consiglio una visita al Klimahaus, a Bremerhaven, Germania.
Ovviamente per noi che al momento abitiamo ad Amburgo è stata sufficiente una gita di una giornata, ma per chi ha intenzione di trascorrere le vacanze nel nord della Germania o in Danimarca potrebbe essere molto interessante inserirlo nel planning del viaggio.

Il klimahaus è un museo del clima che, come dicevo, accompagna i suoi visitatori a girare a piedi 8 Paesi del Mondo situati tutti lungo l’8° meridiano (che passa appunto da Bremerhaven), ma su diversi paralleli.
Durante il viaggio è possibile conoscere il clima così differente che caratterizza i diversi Paesi, ma è possibile anche imparare un sacco di cose interessanti sulle persone che vivono questi luoghi, sulle loro abitudini, le loro tradizioni, quali sono i cibi più caratteristici, le attività più praticate nei diversi luoghi e ancora quali sono le eventuali difficoltà che devono affrontare questi Stati.

giro del mondo al klimahaus

Il viaggio incomincia in Germania, a Bremerhaven, che si lascia per arrivare sulle montagne della Svizzera. Qui ci siamo goduti un viaggio in funivia, abbiamo provato a registrare le nostre voci ‘urlate’, come fanno gli abitanti e i pastori dei piccoli paesi di montagna per comunicare da lunghe distanze. Continua a leggere

Pubblicato in ambiente, educazione, viaggi | Contrassegnato , , , , | 1 commento

Schnuppernachmittag – una sbirciatina alla scuola elementare

Il 20 di Giugno il Kita di Ale ha organizzato una festa per tutti i bambini dell’asilo che ad agosto (sì, avete letto bene, qui ad Amburgo la scuola elementare inizia il 21 di agosto e il 26 per il i ‘primini’) inizieranno la prima elementare.
Già, dopo le vacanze estive che trascorreremo in Italia, Ale inizierà una nuova e bellissima avventura! La scuola elementare che frequenterà è vicino a casa nostra e Ale, ci è già stato parecchie volte: la prima all’openday dello scorso anno, una festa in cui i bambini hanno potuto visitare le aule e fare giochi e piccoli laboratori, poi per un colloquio con il personale della scuola e infine, da febbraio, due volte a settimana per il suo corso di tedesco con altri bambini stranieri.

invito allo schnuppernachmittag

Qualche settimana fa è arrivata per posta una lettera indirizzata ad Ale: un invito ufficiale della scuola per uno Schnuppernachmittag, durante il quale i bambini avranno la possibilità di visitare la scuola, vedere le aule destinate ai bambini di prima, conoscere gli altri compagni e soprattutto le maestre! Continua a leggere

Pubblicato in educazione, expat | Contrassegnato , , , | 1 commento

Un tranquillo pomeriggio primaverile al parchetto

Basta un raggio di sole e i parchetti di Amburgo, pullulanti di bambini con qualsiasi condizione meteorologica, assumono sfumature da ‘in-riva-al-mare-a-luglio’.
E così al 25 di Aprile (data a cui risalgono queste foto) si possono trovare in questo come in moltissimi parchetti della città giochi d’acqua, sabbia, mini-mulini, dighe, piscinette

bambini tedeschi al parco giochi

E, ovviamente, bambini a torso nudo o in cannottiera e mutande! Continua a leggere

Pubblicato in amburgo, essere genitori, expat | 3 commenti

Foto della settimana

Le foto della settimana – Il nostro rituale del sabato.  Qualche immagine e poche parole che catturino dei momenti speciali vissuti durante la settimana. Un modo per fermare quei momenti, imprimerli nella memoria e condividerli insieme a tutti voi.     (ispirato da ThisMoment di SouleMama)

Buon weekend a tutti…

fratelli e cosleeping

Pubblicato in essere genitori | Contrassegnato , , , , | 1 commento

Feste di fine anno e remigini

Ale ha frequentato in Italia due anni di scuola materna in una classe mista, frequentata quindi da bimbi dai 3 ai 6 anni. Una parte della festa di fine anno, come in tutte le scuole materne, veniva riservata ai festeggiamenti dei compagni remigini, i bimbi più grandi che dopo le vacanze estive avrebbero iniziato la prima elementare.

Durante la cerimonia dei remigini in genere la maestra o il preside chiamano uno ad uno i bambini uscenti, spesso vestiti per l’occasione con toga e tocco (il tipico cappello da laureando americano), e consegnano loro un piccolo diploma, in ricordo dei 3 anni di scuola materna.

La festa dei remigini però, come dicevo, si svolge quasi sempre all’interno della festa di fine anno, durante la quale ogni classe presenta a genitori e famigliari i lavori svolti durante l’anno, cantano canzoni e recitano piccole poesie imparate a memoria.

festa della scuola materna

Il tutto si svolge un pò come a teatro: gli spettatori sono seduti su panche o sedie e i bambini si esibiscono su un vero e proprio palco oppure in uno spazio ben preciso, spesso delimitato da strisce e X di scotch colorato apposto sul pavimento.

Continua a leggere

Pubblicato in educazione, expat | Contrassegnato , , , , , , | 5 commenti